Home
mi presento
cos'è Fuori serie
Fuori serie anno in corso
Fuori serie degli anni precedenti
programmi
giochi
articoli e documenti di attualità, etica, religione e politica
siti interessanti
scrivimi

Cos'è e come è nato Fuori serie

Fuori serie è una voce fuori dal coro con esperienze d'informatica (hardware e software), elettronica, audio ed attualità dal 1995 a oggi; ecco la sua storia aggiornata al 23 dicembre 2016.

Domenica 15 ottobre 1995: avevo appena terminato di pranzare ed ero in attesa di bere il caffè quando mi ha telefonato una persona chiedendomi tutti i comandi di Wordstar. Caspita, manco fossi un'enciclopedia vivente! D'accordo, forse la persona aveva solo sbagliato il modo di porre la domanda, magari desiderava solo una breve lista di comandi di quel programma... Come se non si potesse guardare l'help! Siccome avevo ancora la grinta giovanile, lì per lì mi sono tanto incavolato (attualmente non ho ancora perso del tutto questa grinta) ma poi, un po' per gioco, un po' per rabbia e un po' seriamente, dentro di me ha preso forma un'idea: quella di mettere a disposizione di altri quel poco che sapevo. E, conoscendomi, mi sarò senz'altro detto: "Massì, lo faccio, poi se vogliono prendersi il disturbo di leggere quello che propongo e quel poco che so bene, altrimenti che vadano a...". Questo è ciò che mi capita di dire di primo impulso ma poi, conoscendomi, e non lo dico per vantarmi ma per dire ciò che è vero, quando qualcuno ha bisogno e mi chiede un favore, per aiutarlo ci metto l'anima e mi è capitato più di una volta di lasciar perdere le mie cose per aiutare chi magari non lo merita nemmeno e che a volte, una volta ricevuto ciò che desidera, poi non si ricorda nemmeno che esisto e io posso anche crepare senza che a lui gliene importi qualcosa e questo fino alla prossima volta che ha bisogno quando, improvvisamente si ricorda ancora che ci sono. Certo, non tutti sono così, ma il tipo di persona citato sopra esiste per davvero e le cose vanno dette. Così il 17 ottobre 1995, quasi per caso e senza pensare a chissà quali progetti è nato il primo numero di "Fuori serie" inviato tramite floppy e posta ordinaria forse solo a due persone o comunque ad un numero bassissimo di persone. Poi sono passato all'invio tramite email e adesso lo trovi in rete.
Fuori serie significa una voce fuori dal coro, spirito libero, dire ciò che si pensa senza guardare in faccia nessuno, non essere come dei robottini di Asimov costruiti in serie per determinate funzioni... Insomma, Fuori serie! Inizialmente "Fuori serie", in cui trovi le mie esperienze d'informatica (hardware e software), elettronica, hi fi, attualità sociale e qualsiasi altra cosa che mi passa per la testa, era pensato ed inviato solo ai non vedenti ma a poco a poco la cosa mi è diventata incompleta e così l'ho mandato anche a persone normodotate per i motivi seguenti:

Sono un essere umano e come tale soggetto ad errori dovuti a semplici distrazioni, dalla mente impregnata delle preoccupazioni che la vita ci offre, dalla salute non sempre buona e dal fatto che non sempre capisco tutto subito e bene. Chi ha letto i Fuori serie in questi anni sa che in molti numeri metto le correzioni e adesso nell'inserirli in rete userò quelle correzioni per correggere i vecchi numeri correggendo anche altri errori che troverò rileggendoli. tuttavia sono quasi sicuro che qualche errore vi sarà ugualmente perché qualcosa sfugge sempre.
Mi dimenticavo di dirti una cosa importantissima che ti farà capire quanto Fuori serie io sia! Pur parlando di ssd, computer i5, windows 7 eccetera, tutti i numeri di Fuori serie vengono ancora scritti con il dos in un pentium 66 che il 2 luglio 2015 compirà 21 anni. Non lo faccio per nostalgia, è che con il vecchio dos posso usare solo la barra braille assai meno stressante della sintesi vocale che invece sono costretto ad adoperare in windows anche se assieme al braille. Poi converto... E se non te l'avessi detto tu non l'avresti mai saputo!

Home

© Centro elettronica e musica sperimentale